Bere acqua per avere meno rughe?

L’acqua è un elisir di vita. Rinfresca, disseta e ci dà  refrigerio in estate. L’acqua favorisce l’eliminazione delle scorie, diluisce il sangue e da al nostro organismo la quantità di liquidi di cui ha bisogno.

Nella medicina tradizionale cinese, bere tanta acqua ha sempre avuto un ruolo importante proprio perché rivitalizza e favorisce la salute. I cinesi sostengono che bere sufficiente acqua calda possa consentire l’eliminazione dal corpo di eccessivi accumuli di umidità, come ad esempio gli edemi. In questo modo si provoca una maggiore minzione e, in alcuni casi, si può anche perdere qualche chilo. Capita spesso di vedere i cinesi che bevono acqua calda a piccoli sorsi dai loro thermos colorati.

Beviamo a sufficienza, ma spesso beviamo male

Chi beve mezzo litro di acqua del rubinetto – preferibilmente filtrata – si assicura in modo semplice una migliore irrorazione della pelle e un’attivazione del metabolismo. Il punto è che beviamo di tutto, soprattutto bevande che contengono acqua, ma non acqua pura. Tutte le bevande con diversi aromi che troviamo in vendita contengono molto zucchero. Beviamo tè con effetto farmacologico, tè nero e tè verde con effetto drenante, o l’acqua aromatizzata che contiene tantissimo zucchero e aromi artificiali. Alcuni pensano che quest’acqua o il tè verde siano sufficienti per coprire il fabbisogno d’acqua. Ma ciò non è vero, il tè verde è drenante e per compensare questo effetto è necessario bere due bicchieri d’acqua in più. Le bevande che contengono zucchero e dolcificanti devono prima essere metabolizzate. E vengono messe a disposizione del corpo solo dopo questo processo. Dopodiché vengono espulse di nuovo.

L’acqua favorisce l’irrorazione della pelle

L’acqua pura è l’unica forma di somministrazione di liquidi che fa bene al corpo immediatamente. Tutti gli organi e tutte le cellule ne traggono vantaggio perché le sostanze nutritive e l’ossigeno possono essere trasportate più facilmente nelle venuzze più piccole. Contemporaneamente, le scorie e i prodotti di scarto si sciolgono più facilmente e possono essere trasportati più velocemente. La pelle ne trae un gradissimo vantaggio. La sua elasticità e la sua vitalità dipendono in gran bicchiere acquaparte da un sufficiente apporto d’acqua. Stranamente per un lungo periodo non ci sono state ricerche o studi su questo argomento. Si conosce lo studio di un certo  Dott. Michael Boschmann, uno studioso che ha condotto una ricerca sugli effetti che si hanno bevendo l’acqua di rubinetto. Oggi, con metodi non invasivi, si può misurare direttamente l’effetto dell’acqua sull’irrorazione della pelle e sul metabolismo della pelle. In questo modo si è potuto constatare che la pelle, già dieci minuti dopo aver bevuto l’acqua, risulta meglio irrorata. Inoltre, aumenta l’approvvigionamento di ossigeno e il metabolismo della pelle viene stimolato.

Il sistema immunitario si rafforza

Un metabolismo attivo garantisce le funzioni immunitarie della pelle e aiuta a rafforzare i suoi meccanismi di difesa. Il nostro corpo è composto in gran parte da acqua. La pelle ha bisogno di molta acqua perché essa stessa è composta per circa l’80% da acqua. Questo testimonia il fatto che nella pelle vengono immagazzinati circa un terzo dei liquidi che il nostro corpo ha immagazzinato in totale. E ci fa capire perché ogni perdita d’acqua si ripercuota immediatamente sulla pelle. La pelle delle persone anoressiche che non si concedono né cibo né acqua a sufficienza, invecchia così velocemente come quella delle persone sottoposte a vari cicli di chemioterapia. In questo caso, l’effetto di invecchiamento della pelle è causato, ovviamente, dai farmaci particolarmente aggressivi.

L’acqua è responsabile della tonicità e della vitalità

L’acqua immagazzinata nella pelle ha, fra gli altri, il compito di regolare la temperatura corporea. Quando fa caldo sudiamo e il sudore, evaporando, raffredda la superficie del corpo. Se il corpo si surriscalda molto, come per esempio in caso di febbre, il sudore può addirittura salvarci la vita. Solo grazie ad una quantità sufficiente di acqua, la pelle può esercitare le sue numerose funzioni in modo ottimale. Vitalità e tonicità della pelle dipendono da  un sufficiente apporto d’acqua così come la sua salute e la sua funzionalità.

  • Libro degli ospiti

    • Xenia buongiorno, io le chiedo consigli riguardo che prodotti dovrei usare per la mia pelle.Le anticipo... leggi tutto
    • Silvana Scopro oggi di avere la pressione alta. 140 di max per una 55 come me... leggi tutto
    • marilena Marileina Non so quale sia la carenza minerale o... vitaminica oppure la disfunzione, che non... leggi tutto
    • Mery Carissima, trovo bellissima la tua idea e ti ringrazio per condividere con noi le tue... leggi tutto
  • Sondaggio

    Quale di queste donne over 40 ha più fascino?

    Guarda il risultato

    Loading ... Loading ...